Lega Nazionale per la Difesa del Cane - Sezione di Verona

Benvenuti

La Lega Nazionale per la Difesa del Cane ha ormai mezzo secolo di attività alle spalle. Ma porta molto bene i suoi anni e, dal 1950, anno della sua fondazione, si batte senza sosta per aiutare gli animali in difficoltà, abbandonati, maltrattati, non rispettati. Divenuta Ente Giuridico nel 1964 (D.P.R. 922), è un’associazione privata, apartitica, senza finalità di lucro, che non riceve finanziamenti dallo Stato e opera su tutto il territorio nazionale, dal Trentino Alto Adige alla Sicilia, grazie al sostegno generoso dei suoi soci e all’impegno di molti volontari. Dal febbraio 2006, risulta anche iscritta al Registro Nazionale delle Associazioni di Promozione Sociale, ai sensi e per gli effetti della Legge 7 dicembre 2000, n. 383 Continua...

  • TOMMY, anno di nascita 2014

    TOMMY, anno 2014. Cagnolino di taglia medio-piccola a zampa corta, sui 12 kg bisognoso di attenzioni e affetto. Adora passeggiare ed è molto bravo al guinzaglio. E' geloso degli altri cani ma pensi...

  • LEA, anno di nascita 2017

    LEA è una Pitbull, recuperata da maltrattamento. Nonostante non sia stata trattata bene è un cane molto equilibrato, è buona, affettuosa ed esuberante. Brava al guinzaglio, che dire, un vero gioiello...

  • TOM, anno di nascita 2010

    TOM, maestoso incrocio Pastore Tedesco-Alaskan Malamute. Il proprietario è deceduto e ora nessuno può più occuparsi di lui, quindi cerchiamo una buona sistemazione per questo bel lupone peloso. Molt...

  • DIANA, anno di nascita 2016

    DIANA è una meravigliosa Pastore Tedesco da lavoro, solare e piena di energia, affettuosa ma non invadente! È una cagnolina di taglia medio-grande sui 30kg, piena di personalità. La sua famiglia ide...

Animali in difficoltà, cosa fare?

Entrano in vigore il 13 Agosto le nuove norme in materia di soccorso agli animali vittime di incidenti stradali, secondo quanto stabilito dalla Legge 29 luglio 2010, n.120 di riforma del Codice della strada, (G.U. n.75 del 29.o7.2010 - Suppl. Ordinario n.171). A cambiare le cose è l'art. 31 della Legge che introduce l'importante principio secondo cui anche gli animali - che per la prima volta vengono riconosciuti come esseri senzienti - hanno diritto al soccorso. Fermarsi e assicurare un pronto intervento all'animale ferito diventa un diritto-dovere. Colui che, avendo causato il ferimento.. Continua...